Timballo di riso al nero di seppia e vastedda

Nel Timballo di riso al nero di seppia e vastedda, troviamo un legame di ingredienti opposti tra loro, con i quali in cucina riusciamo a creare dei piatti così straordinari. Questo nasce quando ci si lascia trasportare da quel gradevole, anche se talvolta devastante odore di mare.

Certamente il segreto, senza dubbi, sta nelle materie prime che sono già autonomamente ricche di sapori.

INGREDIENTI

1 seppia,

– 100 grammi di gamberi sgusciati,

– 3 cucchiai di farina,

– 4 fettine di

VASTEDDA FROM VALLE DEL BELICE D.O.P.

– 100 grammi di riso per risotti,

– finocchietto selvatico,

– 2 cucchiaio di pangrattato,

– burro,

– vino bianco,

– olio,

– aglio,

– sugo di pomodoro .

Prima cosa estrarre il nero dalla seppia avendone cura per non romperlo, lo mettiamo da parte, così come per la seppia, che laviamo, tagliamo a striscioline, e mettiamo da parte.

In un tegame preparo un soffritto con aglio olio e finocchietto selvatico, dopo 2 minuti aggiungo la seppia e bagno con il vino, lasciando sfumare.

Aggiungo il sugo lasciando bollire per qualche minuto, a fiamma moderata, fino a sentire un gradevole profumo.

Solo allora aggiungeremo il sacchetto di nero che bucheremo al momento, e sempre a fiamma moderatamente bassa, lasceremo bollire appena fino a quando vedremo scurire il sugo.

Per tutto ciò saranno trascorsi appena 10 minuti, uniamo il riso aggiungiamo un mestolo di brodo e portiamo ad una cottura al dente. In ultimo aggiungiamo 50 grammi di gamberetti. Intanto portiamo il forno a temperatura di 200 gradi, tagliamo il formaggio a fette. Prepariamo delle pirottine, unte  di burro e cosparse di pangrattato, nelle quali distribuiremo il risotto che farciremo a metà riempimento di vastedda, ancora riso e infine pangrattato.

Mettiamo in forno il Timballo di riso al nero di seppia e vastedda, per 20 minuti e prepariamoci ad assaggiare questo felice incontro di gusti.

Intanto avremo preparato i gamberetti  che passiamo nella farina e friggiamo in padella con poco olio per 3 minuti.  Così ultimata la cottura sforniamo il Timballo di riso al nero di seppia e vastedda e serviamo dopo aver decorato con i gamberetti e un ciuffo di finocchietto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.