Cheesecake con frollini integrali e robiola

Provare a preparare una Cheesecake con frollini integrali e robiola di capra  giurgintana, è stata una grande soddisfazione, così abbiamo scelto di proporla in una occasione speciale, presso le

 Tenute Lombardo.

Una giornata di escursione con degustazione di vini e pranzo, combinata di prodotti di alta qualità, selezionati dall’azienda made al sud. La soddisfazione si è trasformata in emozione, quando la condivisione del ricercato binomio di gusti e sapori, è risultata ai prescelti commensali, molto gradita.  Ospiti dei fratelli Lombardo alcuni ristoratori e alcuni fornitori delle materie prime scelte dai ragazzi made al sud. Io mi sono dedicata alla preparazione del pranzo, che si è completato con la Cheesecake con frollini integrali e robiola di capra  giurgintana.

Per fare la pasta frolla integrale ho adoperato una dose per due Cheesecake da 28 cm, e una dose per intingerli nel latte, naturalmente si può dimezzare le dosi.

INGREDIENTI per i frollini,

– 500 g di farina integrale,

DI GRANO RUSSELLO,

–  250 g di burro,

–  180 g di zucchero,

– 1 pizzico di sale,

– 5 tuorli,

– ½ bustina di lievito.

Per la base

300 g. di frollini,

75 g. di burro.

per farcire la Cheesecake,

300 g. di  robiola di capra giurgintana,

200 ml di panna da montare,

100 g. di zucchero integrale,

1 bacca di vaniglia,

300 g. di pesche sciroppate.

CONSERVE Made al Sud

La Cheesecake con frollini integrali e robiola di capra giurgintana, prevede un tempo di preparazione distribuito in due giorni, uno per la frolla l’altro per la cheesecake.

Il primo giorno mi dedico a preparare la pasta frolla integrale per i frollini, così dispongo la farina integrale in una ciotola capiente e creo al centro una fontana. Aggiungo il burro e i tuorli d’uovo, per procedere con la sabbiatura, aggiungo lo zucchero di canna, un pizzico di sale e il lievito. Impasto con le mani facendo movimenti energici e cerco di creare un composto omogeneo e liscio, senza grumi. Far riposare la pasta frolla integrale in frigorifero per circa 30 minuti,  avvolta in uno strato di pellicola alimentare, o un contenitore ermetico.

Passato il tempo necessario, procedo stendendo il composto. Aiutata da un mattarello e con della farina per evitare che l’impasto si attacchi al piano di lavoro. Ottengo uno strato spesso circa 5 mm, con una formina taglio la pasta per ricavare i frollini. Ripongo in una teglia ricoperta di carta da forno riscaldo il forno a 180° C e metto a cuocere per 30 minuti, fino a che saranno dorati e leggermente gonfi.

Nel secondo giorno, preparo la crema di formaggio, dunque in una terrina amalgamo la robiola con la panna e quando sarà ammorbidita aggiungo lo zucchero e la vaniglia.

In un mixer metto i di frollini, li trito, aggiungo il burro sciolto, ed amalgamo per creare la base, metto in frigo a rassodare, ci vorranno dai 30 ai 50 minuti.

 

 

 

 

 

Trascorso il tempo distribuisco la crema sulla base di biscotti, ripongo in frigo e solo 30 minuti prima di servire la Cheesecake con frollini integrali e robiola di capra giurgintana, completerò con la distribuzione delle pesche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.